Quella parte non troppo sopita di me che attende di emergere o almeno di spuntare fuori, fare capolino: Minny fotografa. Ecco, mentre faccio gli ultimi ritocchi al sito che mi riguarda come professionista della cultura, sto pensando seriamente a un nuovo blog dove postare le mie immagini, soltanto quelle. Il dominio è già registrato. le immagini da selezionare, quello il grande lavoro da fare. Negli anni si sono accumulati centinaia di scatti, espressione di un mio sguardo sulle piccole cose quotidiane. Siamo passati, come tanti, dal bianco e nero al colore, dalle stampe in camera oscura al digitale e al ritocco post-produzione. Cos’è cambiato? Come rintracciare i fili che uniscono così tante immagini, che pur fanno parte di un mio progetto narrativo. Un progetto più volte rimandato, troppo spesso nascosto agli sguardi estranei e ora, una piccola scossa a scardinare mie reticenze e pudori. Parteciperò a una mostra. Una collettiva indetta dalla galleria riminese No-limits to Fly.