Si terrà dal 24 al 27 maggio 2018, nel centro storico di Foligno (PG), la seconda edizione del Festival L’Altra Mentel’evento dedicato al disagio mentale promosso dall’Associazione Liberi di Essere – per la promozione e la tutela della salute mentale con la curatela artistica di La Società dello Spettacolo, due realtà attive sul territorio umbro per promuovere la potenzialità riabilitativa dell’arte, e realizzato con il sostegno di Regione Umbria, Comune Foligno, Usl Umbria 2, Seriana 2000, con il patrocinio di Rai e la media partnership di TGR.

Dialoghi, spettacoli teatrali e musicali, laboratori, presentazioni di libri, incontri con le scuole, attività artistiche, cinema e fotografia per un programma articolato in diverse sezioni con appuntamenti dedicati al concetto di altra mente, non come deficit sociale da emarginare o di cui farsi carico, ma come valida risorsa che, se intesa e orientata positivamente, può offrire un importante contributo alla collettività, attraverso proposte originali e riflessioni che tendono al cambiamento e all’evoluzione. Una vera e propria sfida sociale e culturale quindi, che vuole incoraggiare la solidarietà, l’accoglienza, il rispetto della diversità -fisica, psicologica, sociale- e della libera espressione per superare pregiudizi o atteggiamenti pietistici.

Il Festival L’Altra Mente vuole portare alla luce e affrontare le molteplici sfumature del disagio mentale attraverso i numerosi eventi in programma, molti dei quali strettamente correlati alla ricorrenza della Legge 180, e insieme ai tanti ospiti provenienti da diversi ambiti artistici e culturali, tra i quali:

la giornalista Paola Severini Melograni e l’autore televisivo e scrittore Carlo Freccero a dialogo con Paolo Falessi co-fondatore de “I ladri di carrozzelle”, band composta da persone con disabilitàWu Ming Contingent “sezione musicale” del collettivo Wu Ming con il reading/concerto “La terapia del fulmine. elettroshock e legge 180”; il COLLETTIVO Simpler – AllegroModerato di Milano per un progetto sulla musica elettronica, il pianista jazz Giovanni Guidi con il suo nuovo gruppo internazionale; il regista e sceneggiatore Stefano Rulli; Il Teatro del Mare; lo scrittore e operatore umanitario Davide Coltri; Farmacia Wurmkos (Sesto San Giovanni) insieme a Bassa Sartoria (Livorno) saranno a Foligno con la performance urbana tra arte e moda  “Vestimi #3”.