chi sono

 

Ornella “Minny” Augeri, in eterno conflitto tra coltivare le sue passioni, la fotografia in primis, e il guadagnarsi da vivere, si occupa di comunicazione e management culturale. Freelance dal 2012, ha attraversato svariati ambiti disciplinari, e vissuto in diverse città consolidando una sua vocazione al nomadismo. Da organizzatrice culturale ha ricoperto molteplici incarichi, sviluppando un profilo eclettico e un’inclinazione a entusiasmarsi per ogni nuova avventura professionale.

A lungo militante nell’area off del teatro contemporaneo italiano, è stata direttrice e responsabile del patrimonio artistico e monumentale del Cimitero Acattolico di Roma. Ha lavorato per rassegne musicali e festival di video-teatro, co-gestito un rifugio di montagna organizzando incontri, laboratori artistici e di scrittura; ha organizzato feste tradizionali cittadine legate ai territori di quartiere. Ha fondato il collettivo Scenafutura, coordinando presentazioni di libri e workshop letterari. Attualmente collabora con alcune realtà letterarie-editoriali.


Dove ho messo lo zampino. Cose random dal mio passato di organizzatrice errante

 

 


Cosa faccio adesso

Beh, avrete capito che non sto mai ferma. Infatti ho aderito al progetto dei Nomadi Digitali, un modo come un altro per sentirsi “a casa” e di condividere l’esperienza del lavoro svolto in autonomia. Attualmente sto seguendo queste cose:

Promozione nuovo romanzo dello scrittore Michele Marziani
Comunicazione e gestione contenuti sito  Libra Casentino Book Festival
Monitoraggio Premi Letterari a cui concorrere per Antonio Tombolini Editore
Organizzazione workshop e presentazioni di libri per l’associazione Scenafutura

E’ in preparazione un portale tematico di prossimo lancio sul web di cui farò parte come redattrice