Parteciperò a una mostra collettiva prossimamente. L’invito è giunto dalla galleria d’arte No Limits to Fly di Rimini, che proprio in questa primavera 2019 sta organizzando alcuni appuntamenti per dare spazio e visibilità ad artisti, scultori e anche fotografi. Si partecipa con tre opere, facile a dirsi! Presentare un progetto fotografico in soli tre scatti, dare continuità e rintracciare un fil rouge tra le immagini, scegliere quali fotografie siano rappresentative per me ora. Che quando mi domandano “cosa fotografi?” non so mai bene come rispondere, il mio sguardo si posa su tante cose, oggetti, finestre, volti, alberi, ecco. Fotografo il quotidiano, la vita minuta, le atmosfere interiori. Al lavoro, dunque! Cogliere questa opportunità e mettere mano all’archivio, procedere con la selezione e fare prove di stampa, preparare i passepartout e magari un testo che accompagni le foto, o anche no. Una gioia.